Yoga, ottimo per la fibromialgia! Era più vantaggioso per la memoria e il cervello.

La pratica dello yoga si è dimostrata più benefica per il cervello rispetto agli esercizi di memoria.Se qualcuno dicesse di svolgere un’attività per accelerare la memoria, sarebbe  sicuramente incline a giochi cerebrali , giochi in stile cruciverba, ricerche di parole o simili. Bene, vale la pena sapere che anche  la pratica dello yoga sarebbe una scelta saggia.
Recenti ricerche hanno rivelato che la disciplina non è solo un bene per il corpo; potrebbe anche aiutare la memoria. Lo studio ha coinvolto 25 adulti, di età pari o superiore a 55 anni,  che presentavano un lieve deterioramento cognitivo o problemi con il pensiero e la memoria, che a volte precedono la malattia di Alzheimer. I partecipanti sono stati assegnati in modo casuale a completare un corso di tre mesi di yoga e meditazione o a praticare esercizi di allenamento della memoria, costituiti da abilità e trucchi già noti per migliorare il ricordo. Il gruppo che ha praticato yoga ha registrato anche maggiori miglioramenti nei sintomi di depressione e ansia,  rispetto al gruppo che aveva fatto “Brain Training”

Alla fine dello studio, i due gruppi hanno registrato miglioramenti simili nella loro memoria verbale, che è ciò che viene utilizzato quando le persone ricordano nomi o elenchi di parole. Ma coloro che praticavano lo yoga  avevano anche  maggiori miglioramenti nella memoria visivo-spaziale, del tipo usato per evocare luoghi e navigare durante la guida.
“Storicamente, si pensava che lo yoga fosse l’alleato ideale per ottenere un invecchiamento sano, ma questa è la dimostrazione scientifica che completa tale beneficio”, ha detto il coautore dello studio Harris Eyre, dottorando presso l’Università australiana di Adelaide. “Stiamo trasformando la saggezza storica nell’evidenza scientifica necessaria ai medici per raccomandare questa terapia ai loro pazienti”, ha detto Eyre, che ha condotto lo studio con i ricercatori dell’Università della California, a Los Angeles.
Corsa e yoga, la combinazione di allenamento più completa Il gruppo che si è allenato in yoga, ha partecipato a una lezione settimanale, che consisteva in esercizi di respirazione, canto, meditazione, visualizzazione dei movimenti delle mani e luce.


Nel frattempo, colui che ha svolto gli esercizi di allenamento della memoria ha partecipato a sessioni settimanali per apprendere abilità, come associare determinate immagini o parole, ai volti e ai nomi delle persone che conoscevano meglio. Entrambi i gruppi hanno anche mostrato cambiamenti nella loro attività cerebrale che riflettevano miglioramenti nella memoria, secondo i ricercatori.
La ricerca ha anche dimostrato che la  pratica dello yoga può aumentare la produzione di una proteina chiamata fattore di crescita neurotrofico derivato dal cervello, che stimola la crescita delle connessioni tra i neuroni.
Ma nonostante, Poiché il nuovo studio aveva un numero limitato di partecipanti, gli specialisti hanno sollevato la necessità di ulteriori ricerche in gruppi di più persone per confermare i risultati.

14 thoughts on “Yoga, ottimo per la fibromialgia! Era più vantaggioso per la memoria e il cervello.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *