Perché le persone con fibromialgia si fanno male facilmente?

Alcuni giorni sono migliori di altri per le persone con fibromialgia. I giorni non così belli possono farti sentire come se fossi stato picchiato.

 Il minimo tocco, stretta di mano o abbraccio può essere straziante, lasciandoti nel dolore ed evitando il contatto con i tuoi cari.

Un malato di fibromialgia lo ha descritto in questo modo:

“Ogni centimetro di me si sente ferito e tenero al tatto. La mia camicia che mi sfiora il braccio è come se qualcuno mi stesse premendo. Prima c’erano solo le braccia, poi le spalle, il petto e lo stomaco si unirono in questa festa. Quando mi chino, la pelle mi fa male perché si raggrinzisce su se stessa. “Spesso, quella sensazione di essere ferito è molto più di questo. Sono veri lividi, segni inspiegabili su braccia, gambe, fianchi e varie parti del corpo. L’ho sperimentato io stesso ieri. Durante il mio viso notturno, sono andato ad asciugarmi il viso e appena sotto l’occhio sinistro c’era un brutto livido viola. Non mi ero sbattuto la faccia o strofinato gli occhi con una pressione eccessiva, almeno non abbastanza da causare lividi,

Ma lì era sotto gli occhi di tutti!

Fibromialgia, lividi e pelle sensibile. Si stima che il 70-80% delle persone con fibromialgia abbia problemi di pelle associati alla loro condizione. Oltre ai problemi della pelle, questi problemi spesso peggiorano i sintomi della fibromialgia.

Oltre al dolore aggiunto, possono essere antiestetici e causare il ritiro di alcuni pazienti con FM dalle attività sociali. Sembra più facile restare a casa che affrontare l’imbarazzo o l’imbarazzo di cercare di spiegare.

Due comuni problemi della pelle sono:

♦ Pelle sensibile – Come accennato in precedenza, molte persone con fibromialgia riferiscono che la loro pelle è molto dolorante quando viene toccata. Conosciuta come allodinia, questa pelle sensibile può causare numerosi problemi, da arrossamenti e gonfiori, a lividi e cicatrici. Sebbene le cause della pelle sensibile rimangano un mistero per medici, scienziati e ricercatori, si ipotizza che l’allodinia possa essere il risultato diretto di una disfunzione del sistema nervoso centrale del cervello. La fibromialgia impedisce al cervello di leggere correttamente i segnali del dolore e questo può rendere la pelle dolorante o tenera al tatto.

♦ Eruzioni cutanee: un’eruzione cutanea fibromialgica si sviluppa spesso sul corpo a causa della pelle secca e pruriginosa. Queste eruzioni cutanee appaiono come protuberanze in rilievo sulla pelle e possono spesso essere squamose al tatto. Alcuni pazienti hanno notato che anche un leggero graffio di queste aree provoca lividi profondi che durano per giorni e talvolta settimane.

Da dove vengono questi lividi inspiegabili?

Per una persona con FM, il dolore è qualcosa che accade ogni giorno, quindi a volte un bernoccolo sulla gamba, un dito del piede o un dito schiacciato potrebbe non essere così evidente come lo sarebbe per qualcun altro. una persona che non ce l’ha. affrontare il dolore quotidianamente. Il dolore è un segno che qualcosa non va o che è successo qualcosa che richiede attenzione. Tuttavia, se il dolore fa parte della vita di tutti i giorni, alcuni incidenti potrebbero non essere nemmeno notati fino a quando non appare improvvisamente un livido “inspiegabile”.

Alcune delle cause più ovvie di lividi, e perché sembrano apparire dal nulla, includono:

♦ Goffaggine: a causa della perdita di mobilità, le persone con fibromialgia a volte scoprono di essere più goffe rispetto al passato. Lo squilibrio può causare vertigini e stordimento, al punto da barcollare e sbattere contro mobili e pareti. Questo potrebbe spiegare alcuni dei lividi che non notiamo nemmeno e che si presentano più tardi.

♦ Nebbia filante – Che si tratti di stanchezza cronica, mancanza di sonno, dolore fastidioso, carenze vitaminiche, ecc., i pazienti FM lottano con l’oblio, la chiarezza di pensiero e altro ancora. È possibile che alcuni incidenti durante il giorno che potrebbero aver causato lividi siano stati semplicemente dimenticati.

♦ Mancanza di sonno: a causa della mancanza di sonno, la riparazione muscolare non viene eseguita correttamente per chi soffre di fibromialgia e quindi i muscoli impiegano più tempo a guarire e rigenerarsi dopo microlesioni o traumi, come tutti sperimentano nella vita quotidiana.

Come affrontare i lividi nella fibromialgia 

Se ti ammacca spesso, ci sono alcune cose pratiche che puoi fare per ridurre il rischio di traumi alla pelle e ai muscoli. Oppure, se sei coinvolto in attività più faticose, indossa indumenti protettivi. Se sei in ginocchio, metti un’imbottitura sotto le ginocchia e le gambe. Se lavori con le braccia appoggiate su una scrivania o un bancone, metti un panno morbido o un piccolo cuscino sotto le braccia. Evita le attività che portano a possibili urti. Se si verificano lividi insieme a un’eruzione cutanea o prurito, chiedi al tuo medico di creme o unguenti per combattere la voglia di graffiare, prevenendo così possibili lesioni. regolare i farmaci per via orale per gravi lividi; tuttavia, non interrompere mai l’assunzione di farmaci o integratori senza prima aver parlato con il medico. Se il livido diventa grave, potrebbe esserci un’altra condizione sottostante.

Segnala le modifiche significative al tuo medico. Infine, tratta te stesso con la massima cura. Alcune cose non possono essere evitate. Non picchiarti mentalmente per condizioni fisiche al di fuori del tuo controllo. Apporta i cambiamenti che puoi e accetta te stesso e le cose che non possono essere evitate. Fai del tuo meglio per goderti ogni giorno e vivere momenti piacevoli della tua giornata, non importa quanto piccoli. C’è vita oltre le gemme, il dolore e le irritazioni quotidiane. Grazie per aver letto!

Leave a Reply

Your email address will not be published.