La fibromialgia, nuove indicazioni delle sue basi neurologiche sono noti.

Ciao a tutti, il titolo potrebbe sembrare un po ‘aggrovigliato, ma è una finestra di ingresso a nuove luci sulla conoscenza dell’origine della fibromialgia, o almeno sul possibile innesco dei suoi sintomi.

Grazie ad uno sforzo congiunto tra l’Università Politecnica di Valencia (UPV), le Università di Granada, Isole Baleari e Valencia, l’Ospedale Universitario La Fe, Valencia e fibromialgia associazione di persone colpite (AVAFI); Uno studio è venuto alla luce in cui, ho intenzione di metterlo in parole semplici, non per voi, ovviamente, ma per me, siamo in grado di identificare i cambiamenti che i nostri cervelli soffrono come pazienti con fibromialgia rispetto a quelli di pazienti sani.

Di cosa tratta lo studio? , quindi si può dedurre dalle fonti, sono stati presi due gruppi di confronto, da un lato 15 pazienti con fibro e dall’altro 15 pazienti sani, con età compresa tra 33 e 67 anni, a causa del grado di incidenza della malattia in questa fascia d’età, (gli uomini non erano inclusi). I gruppi di riposo sono stati analizzati per analizzare il comportamento del flusso sanguigno nelle arterie del loro cervello e per osservare le possibili differenze che potrebbero determinare qualche anomalia o affettività e associare questo o no alla presenza di dolore nei pazienti.

Cosa hanno trovato? Poi analizzare queste arterie cerebrali (responsabili per l’irrigazione di sangue nelle diverse aree del cervello legate al dolore) *, ha trovato che i pazienti con fibromialgia hanno una maggiore complessità della velocità di flusso sanguigno del segnale e una distribuzione differente la densità spettrale di potenza; Queste differenze sono notevoli rispetto al cervello di pazienti sani. Inoltre, sono state osservate correlazioni di questi parametri con i livelli di dolore clinico, ansia e depressione misurati tramite questionari.

“Gli autori spiegano che” questo tipo di risultati sono interessanti per capire il funzionamento cerebrale dei pazienti con fibromialgia, così come la sua possibile relazione con i sintomi psicologici ed emotivi che questi pazienti solitamente mostrano. Inoltre, è particolarmente rilevante quando si propongono strategie efficaci di intervento psicologico “. 

“Una migliore conoscenza delle basi cerebrali del dolore può aiutare in futuro a progettare trattamenti che consentano ai pazienti di gestire meglio il dolore cronico”, sottolineano gli scienziati. *

Ma essendo più specifico,  cosa può significare per i pazienti? .


Non esagerato dire che è una finestra che rivela nuove luci, molti di noi sospetto (in modo da essere un piccolo segno) o nostri medici hanno suggerito a noi che ci possono essere anomalie nel modo in cui il nostro cervello elabora il dolore, un modo per scoprirlo è il confronto, per esempio, ci sentiamo dolore spesso con il semplice tocco di un tessuto o quando qualcuno effusiva chiudiamo in un abbraccio, si sentono diversi livelli di dolore, ma esso è doloroso, dopo tutto , come risposta esagerata del nostro corpo ad un azione semplice; e osserva l’esagerazione a cui mi riferisco è quella che produce il nostro cervello e non la nostra mente … vai che non è la stessa cosa!  e se lo confrontiamo in persone sane questo non accade e l’attrito e quell’abbraccio sono persino apprezzati.

Nel mezzo dell’ansia, o vivendo nella costante di sentimenti stressanti come preoccupazioni, paure, abusi, abbandono, depressione (quest’ultima è molto importante) ecc; a quanto pare il nostro cervello non assimila queste situazioni correttamente e non si adatta con la velocità richiesta dal nostro corpo o come una sorta di confusione emette segnali errati che non facilitano di evolvere e di trasformare questi sentimenti.

Il cervello è responsabile per l’elaborazione delle risposte è necessario dare il vostro corpo in segnali elettrici di percepire, sentire o risentirsi stimoli, ma non ignorare la componente psicologica (qui parlo di ciò che produce la nostra mente), le nostre emozioni e sentimenti contro le avversità o sfide quotidiane semplici, questo è un altro tipo di risposta che può coinvolgere sia fisica e la stanchezza mentale, e come  “tutto ha a che fare con”  ( una frase attribuita a Anassagora) quindi non possiamo esprimere ciò che È difficile dire che l’altro dolore che è molto profondo e sembra alloggiare nel cuore colpisce anche il nostro cervello.

È quindi, sulla base di questo recente studio, ricevere sia il trattamento medico necessario per recuperare il nostro corpo fisico, un trattamento psicologico per imparare a gestire o gestire meglio le nostre emozioni,  ma ricorda, non è un difetto, cioè, non è è che dobbiamo vedere lo psicologo perché siamo donne e noi esageriamo tutto (come molti medici deducono nelle consultazioni),  no, niente di tutto ciò, è perché sarebbe ideale avere un accompagnamento psicologico poiché il nostro cervello ha la difficoltà di emettere con normalità i segnali che devono sorgere dalle nostre emozioni e le sta traducendo in livelli di dolore; è come se facendo una prova di riflessi, il dottore colpendo con il martello sul ginocchio ci ha fatto alzare una mano e che non abbiamo controllo.

E ‘inoltre necessario, come in modo che possiamo dedurre da questo studio che  la visita del neurologo un bisogno è fatto , è in grado di determinare correttamente come il nostro cervello ha bisogno di essere coinvolto, sia  farmacoterapia  o  la terapia cognitivo-comportamentale  o di altre terapie che è conveniente e sotto la sua supervisione determinare l’evoluzione della malattia.

Con un  trattamento completo  nei pazienti con fibromialgia, renderà la gestione del dolore cronico (causando molti posti di lavoro e deterioramento della qualità della vita) è una possibilità in un futuro non troppo lontano e ha attraversato le mie dita e l’oro, come così Aristotele disse:  “Il tutto è più della somma delle sue parti”.

Grazie a tutti per la lettura e un abbraccio gentile.

One thought on “La fibromialgia, nuove indicazioni delle sue basi neurologiche sono noti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *