La fibromialgia è la causa dei miei problemi digestivi … È vero?

Se hai problemi di stomaco, potresti essere preoccupato che qualcosa non va. 
Questo è comprensibile perché ci sono diverse possibili cause e sintomi. Potresti avere gas e gonfiore eccessivi. 
Forse il tuo problema è la diarrea che non migliora, o forse sei più stitico del solito. 
Forse ti starai chiedendo se i tuoi problemi sono solo dovuti a stress, fibromialgia   o forse sei preoccupato che sia qualcosa di più serio.

Problemi di stomaco Medico ed emergenze  A meno che tu non sia un operatore sanitario, può essere difficile sapere se i tuoi sintomi sono abbastanza gravi da giustificare un trattamento immediato. Importante:
se avverti un dolore allo stomaco improvviso e grave, non aspettare, consulta immediatamente un medico. Lo stesso vale se soffri di qualsiasi tipo di dolore al petto, poiché anche questo dovrebbe essere considerato un’emergenza.

Quando non è un’emergenza,  la prima cosa da fare è fissare un appuntamento con il medico. 
Potrebbero esserci centinaia di disturbi digestivi che potrebbero causare il tuo disagio. 
Solo un medico può aiutarti a ottenere una diagnosi accurata e un piano di trattamento appropriato.
Il tuo apparato digerente  Mentre aspetti di vedere il tuo medico,   puoi dedicare un po ‘di tempo ad informarti sul tuo intestino e sui problemi digestivi più comuni. In genere, i   sintomi che si verificano nella parte superiore dell’addome indicano un problema con gli organi dell’apparato digerente superiore, inclusi l’esofago e lo stomaco. Sintomi più in basso nell’addome, indicare problemi con gli organi della parte inferiore dell’apparato digerente. 
Ciò include il pancreas, la cistifellea, l’intestino e il retto. Naturalmente, queste   non sono regole rigide,  perché il dolore può irradiarsi in tutto il corpo.  Potrebbe essere utile rivedere ciò che hai imparato nella biologia delle scuole superiori sul tuo sistema digestivo. 1. Malattia da reflusso gastroesofageo   (GERD) GERD è anche conosciuta come malattia da reflusso acido. Questa è una condizione in cui l’acido dello stomaco “risale” nell’esofago, provocando una sensazione di bruciore al petto o alla gola. 
Questa sensazione di bruciore è comunemente nota come “bruciore di stomaco”. 
In caso contrario,  alcune forme di GERD possono danneggiare l’esofago. Un test HP è il modo più comune per ottenere una diagnosi accurata di GERD. 

Una serie di cambiamenti nello stile di vita, così come antiacidi e farmaci da banco, sono tra le opzioni di trattamento minori o rare per GERD. 
Per alcune persone è necessario un farmaco più forte o una combinazione di trattamenti.

2. Gastrite La  gastrite viene diagnosticata quando c’è   un’infiammazione nel rivestimento dello stomaco  . Ciò può causare diversi sintomi digestivi. Non è il bruciore di sto maco, ma può simulare i sintomi. 
Per questo motivo, la gastrite viene solitamente trattata in modo simile alla GERD, con farmaci che riducono l’acidità.
3. Celiachia La celiachia è una malattia autoimmune,

  in cui il consumo di alimenti contenenti glutine innesca una risposta del sistema immunitario. Ciò si traduce in danni all’intestino tenue. 
Le persone affette da celiachia possono soffrire di una varietà di sintomi gastrointestinali, ma la diarrea cronica è la più comune.

Il principale trattamento per la celiachia è seguire una dieta priva di glutine. 
È vero che non è facile, ma vale la pena se aiuta a trovare sollievo. 4. Intolleranza  al  lattosio L’  intolleranza al  lattosio  è una condizione in   cui la persona non dispone dell’enzima adatto per digerire lo zucchero contenuto nei latticini. 
Se sei intollerante al lattosio, potresti notare sintomi digestivi   (diarrea, gas, gonfiore, ecc.)   Subito dopo aver mangiato latticini contenenti lattosio, come latte e formaggio. 
Il trattamento include evitare o limitare questi cibi trigger. 5. Sindrome dell’intestino irritabile   (IBS)L’IBS è un disturbo che comporta dolore addominale cronico. 
I sintomi includono problemi in corso con diarrea, costipazione o episodi alternati di ciascuno. 
È diverso in ogni persona e alcuni hanno un sintomo che domina gli altri. A causa della diversa natura dell’IBS, è molto importante discutere le opzioni di trattamento con il medico. 
Di solito include un cambiamento nella dieta, l’uso di farmaci da banco, farmaci da prescrizione e altri metodi.  Con diligenza, le persone con IBS possono controllare i sintomi, ma ciò   richiede tempo, impegno e supporto di esperti.

36 thoughts on “La fibromialgia è la causa dei miei problemi digestivi … È vero?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *