La connessione tra dolore alle gambe e fibromialgia

La caratteristica distintiva della fibromialgia è il dolore diffuso, compreso il dolore alle gambe. Il dolore alle gambe e la fibromialgia possono variare da persona a persona, ma possono presentarsi come un dolore acuto, un dolore sordo, un dolore profondo o più una sensazione di dolore. Se soffri di questo tipo di dolore, c’è speranza. Ecco cosa dovresti sapere sul suo trattamento e gestione.

Come si sente il dolore alle gambe con fibromialgia? 

Se soffri di fibromialgia alle gambe, potresti provare sensazioni di pulsazioni, pulsazioni, dolore o bruciore alle gambe. Spesso sentirai dolore nei punti dolenti del tuo fibro, specialmente all’interno di ciascun ginocchio e nell’anca appena dietro l’anca. Il dolore può irradiarsi da questi punti e può anche essere accompagnato da intorpidimento, rigidità o formicolio.

Questo dolore è spesso correlato anche alla sindrome delle gambe senza riposo. Se soffri di dolori alle gambe a causa della fibromialgia, esistono trattamenti che possono aiutarti a trovare sollievo. Ne parleremo più avanti in questo post.

Che cosa causa il dolore alle gambe nella fibromialgia? 

Il dolore alle gambe della fibromialgia può svilupparsi nei tendini, nei muscoli o nei legamenti che circondano le articolazioni. Sebbene il dolore si manifesti in queste aree, le sensazioni sono amplificate da problemi nell’elaborazione del dolore da parte del sistema nervoso, secondo l’American Fibromyalgia Syndrome Association.

Altri sintomi che causano dolore alle gambe correlato alla fibromialgia includono la sindrome delle gambe senza riposo e intorpidimento o formicolio alle estremità. La fibromialgia colpisce dal 2% al 4% degli adulti statunitensi, principalmente donne.

La fibromialgia non è ben compresa e non esiste una cura, sebbene i suoi sintomi possano essere controllati attraverso una varietà di terapie tradizionali e alternative, insieme a cambiamenti nello stile di vita.

Sindrome delle gambe senza riposo e fibromialgia

Uno studio pubblicato sul   Journal of Clinical Sleep Medicine ha   rilevato che le persone con fibromialgia hanno maggiori probabilità di sviluppare la sindrome delle gambe senza riposo, un disturbo neurologico caratterizzato da palpitazioni o altre sensazioni difficili da gestire che creano un bisogno incontrollabile di muovere le gambe. Le sensazioni di solito peggiorano di notte e si dissipano al mattino. Possono verificarsi in una o entrambe le gambe.

Muovendo le gambe, le persone con sindrome delle gambe senza riposo possono trovare sollievo dal dolore alle gambe fibromialgia e da altre sensazioni spiacevoli. Tuttavia, secondo il National Institute of Neurological Disorders and Stroke (NINDS), sdraiarsi tende anche ad aggravare le sensazioni alle gambe, rendendo difficile il sonno.

I ricercatori hanno scoperto che il 33% dei partecipanti allo studio con fibromialgia aveva anche la sindrome delle gambe senza riposo, mentre solo il 3% di quelli senza fibromialgia aveva la sindrome.

Il sonno disturbato segna un altro sintomo comune della fibromialgia e i ricercatori hanno affermato che molte persone con fibromialgia possono attribuire l’interruzione alla sindrome delle gambe senza riposo.

La maggior parte dei trattamenti per la sindrome delle gambe senza riposo mirano ad alleviare i sintomi, secondo NINDS. I cambiamenti dello stile di vita che possono alleviare la sindrome delle gambe senza riposo correlata alla fibromialgia possono includere:

  • Limita il consumo di caffeina, tabacco e alcol
  • Prendi integratori come ferro, magnesio e acido folico.
  • Esercizio
  • Adottare uno schema di sonno regolare.
  • Pad riscaldanti
Fibromialgia e sindrome delle gambe senza riposo |  PainDoctor.com

Fibromialgia neuropatica dolore alle gambe

La neuropatia provoca formicolio o dolore alle estremità, compresi i piedi. Secondo uno studio presentato in una riunione dell’American Neurological Association, alcuni pazienti con fibromialgia potrebbero avere un disturbo correlato noto come polineuropatia delle piccole fibre (SFPN).

I ricercatori hanno scoperto che il 46% dei pazienti con fibromialgia aveva SFPN, che è un tipo di neuropatia periferica che a volte è curabile. Anne Louise Oaklander, professore associato di neurologia presso la Harvard Medical School e autrice dello studio, osserva:

“Questo fornisce alcune delle prime prove oggettive di un meccanismo alla base di alcuni casi di fibromialgia e identificare una causa sottostante è il primo passo verso la ricerca di trattamenti migliori”.

SFPN provoca dolore diffuso, simile alla fibromialgia, ma ha test in grado di offrire una diagnosi definitiva, che non è il caso della fibromialgia.

Punti dolenti della fibromialgia sulle gambe.

Le persone con fibromialgia sviluppano spesso punti dolenti, noti anche come punti trigger, che si trovano sulle gambe. Ogni persona ha nove paia di punti sul corpo che possono causare dolore quando vengono premuti, secondo WebMD. Sulla gamba possono svilupparsi punti dolenti all’interno di ciascun ginocchio e sull’anca, appena dietro l’osso dell’anca.

Una chiara diagnosi di fibromialgia si verifica quando una persona avverte dolore in un minimo di 11 punti dolenti, anche se in pratica, quel numero a volte è inferiore, secondo WebMD. Il dolore alle gambe correlato alla fibromialgia può verificarsi quando i punti trigger causano dolore nell’area.

Dolore alle gambe e trattamento della fibromialgia.

Il trattamento per il dolore alle gambe con fibromialgia richiede generalmente un approccio completo, con una combinazione di farmaci e cambiamenti nello stile di vita progettati per ridurre il dolore e migliorare la qualità della vita.

I trattamenti per il dolore alle gambe con fibromialgia possono includere:

  • Promuovere un sonno più riposante
  • Allenarsi
  • Segui una dieta fibro-sana 
  • Sottoponiti a terapia fisica
  • Provare terapie interventistiche
  • Assunzione di farmaci

Cambiamenti nello stile di vita 

I cambiamenti dello stile di vita sono uno dei modi migliori in cui le persone con dolore alle gambe e fibromialgia possono gestire il dolore. I problemi di gestione, come la sindrome delle gambe senza riposo, sono fondamentali per garantire un sonno di qualità.

I modi per promuovere un sonno ristoratore includono:

  • Stabilisci un programma di sonno regolare
  • Fai esercizio all’inizio della giornata.
  • Tenere il letto solo per dormire.
  • Creare un percorso rilassante prima di andare a letto

Navigare in Internet o leggere un libro a letto può tenere sveglio il cervello e rendere difficile il sonno. Fare un bagno o ascoltare musica rilassante aiuta a mettere la giornata nel dimenticatoio e rilassare la mente.

 Secondo NIAMS, assicurarsi di fare abbastanza esercizio è un altro importante fattore di stile di vita, forse il più importante nella gestione del dolore alle gambe e della fibromialgia. Combattere il dolore e la stanchezza per far battere il cuore, camminare o andare in bicicletta può aiutarti a dormire bene la notte e anche ad alleviare il dolore.

La connessione tra problemi alle ossa e fibromialgia e sintomi |  PainDoctor.com

Dieta fibromialgia 

Poiché la fibromialgia ha una componente infiammatoria, seguire una dieta ricca di frutta, verdura e cereali integrali può aiutare a ridurre i sintomi. Molte persone con fibromialgia hanno sensibilità alimentare, che si tratti di glutine, latticini, uova o conservanti, secondo WebMD. Tenere un diario alimentare per identificare gli alimenti che causano dolore alle gambe può aiutare a controllare i sintomi.

Per rendere più facile cucinare con cibi sani, acquista frutta e verdura già tritate o lavate. Anche l’acquisto di cibi preparati in un negozio di alimenti naturali o naturali può essere un’alternativa alla cucina. Fai attenzione a leggere gli elenchi degli ingredienti perché i cibi preparati a volte contengono ingredienti che possono causare dolore, anche se sono considerati sani.

Cucinare con le erbe, come lo zenzero e la curcuma potenti antinfiammatori e antiossidanti, può anche aiutare a ridurre il dolore alle gambe correlato alla fibromialgia.

Farmaci per il dolore alle gambe della fibromialgia

I farmaci consigliati per la fibromialgia includono antidolorifici come Tylenol o farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come Advil. I FANS agiscono riducendo l’infiammazione correlata alla fibromialgia e alleviando dolori e dolori. Tuttavia, l’uso a lungo termine di analgesici può causare effetti collaterali fisici, come ritenzione di liquidi, ipertensione e problemi di stomaco, reni o cuore.

A volte vengono prescritti narcotici, ma non ci sono prove che i farmaci mitigino il dolore alle gambe correlato alla fibromialgia, secondo l’Istituto nazionale di artrite e malattie muscoloscheletriche e della pelle (NIAMS). Inoltre, i narcotici comportano rischi significativi di dipendenza e abuso.

Altre opzioni possono includere miorilassanti se si verificano spasmi muscolari.

Trattamenti interventistici 

Se avverti un forte dolore e i trattamenti domiciliari non hanno funzionato, parla con il tuo medico. Probabilmente inizieranno prescrivendo la terapia fisica. Questo può aiutare a correggere gli squilibri nei muscoli e ad allungarli.

Per alcuni, la terapia fisica può essere troppo dolorosa. In queste situazioni, combinare la terapia fisica con iniezioni di steroidi epidurali può aiutarti a ottenere la terapia necessaria per correggere il problema sottostante, gestendo il dolore durante le sessioni.

Altre opzioni includono:

  • Terapia unitaria TENS
  • Ablazione con radiofrequenza
  • Terapia di biofeedback
  • Stimolazione del midollo spinale

Se soffri di fibromialgia alle gambe, esistono trattamenti che possono aiutarti. Lavora sempre con un medico che è disposto a esaminare tutte le possibili opzioni di trattamento per trovare quello più adatto a te e al tuo stile di vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *