Hai la fibromialgia e questi 3 sintomi? Guarda quale potrebbe essere il motivo!

La carenza di calcio può peggiorare la fibromialgia? Hai bisogno di integratori di calcio? Il calcio è uno dei minerali primari di cui il tuo corpo ha bisogno e con cui deve essere rifornito regolarmente. È più essenziale se sei un paziente con fibromialgia. La mancanza di calcio presenta sintomi simili a quelli della fibromialgia, il paziente soffre di: 
* gravi crampi muscolari, * dolori e dolori, insieme a * grave affaticamento. Un calcio insufficiente influisce sulla salute delle ossa, causa difficoltà di movimento e ci rende difficile svolgere la nostra routine quotidiana.

Quali sono i sintomi della carenza di calcio? I crampi muscolari sono uno dei primi segni di carenza di calcio nel corpo. Anche il dolore muscolare, soprattutto alle braccia e alle gambe quando si cammina o si muove. Il calcio è un componente essenziale per i denti e le cavità sono un sintomo. Quando si hanno unghie fragili e deboli, è probabile che manchi di calcio. Il ritardo delle mestruazioni, soprattutto nelle ragazze, è un altro segno importante. I crampi premestruali si verificano anche nelle donne che hanno una carenza di calcio.

La relazione tra insufficienza di calcio e fibromialgia Una grande percentuale di malati di fibromialgia è composta da donne, soprattutto di mezza età. La carenza di calcio si verifica generalmente nelle donne in pre e post menopausa. Di solito si consiglia di aumentare l’assunzione di calcio attraverso pillole e integratori dopo i 40 anni, per evitare osteoporosi, crampi muscolari e altri problemi legati alla salute delle ossa L’osteoporosi può portare all’osteoartrite, che porta difficoltà di movimento in generale.
In uno studio pubblicato sul Journal of Rheumatology, i ricercatori hanno osservato una minore densità ossea nei pazienti con fibromialgia rispetto ai controlli. Ciò suggerisce un metabolismo del calcio debole nei pazienti con fibromialgia. Riconoscendo l’importanza del calcio nelle funzioni muscolari sane, Un gruppo di ricercatori ha misurato la concentrazione intracellulare di calcio piuttosto che di calcio nel sangue (più comunemente usato). Una concentrazione inferiore di calcio intracellulare è stata trovata nei partecipanti con fibromialgia e questi risultati hanno suggerito che questo potrebbe essere il motivo del muscoli più tesi nelle persone con fibromialgia.
In uno studio successivo, i ricercatori hanno trovato un contenuto inferiore di calcio, magnesio, ferro e manganese nei capelli dei pazienti con fibromialgia, rispetto ai controlli. Hanno spiegato che l’analisi dei minerali capillari è più accurata quando si valuta l’attività intracellulare di calcio e altri minerali, rispetto al test del sangue / delle urine, che sono comunemente usati.
Ma la carenza di calcio nella fibromialgia potrebbe non essere dovuta a un apporto insufficiente, ma piuttosto a un metabolismo debole del calcio, che causa il basso contenuto intracellulare, necessario per il corretto funzionamento dei muscoli. Esiste la possibilità di creare un farmaco per mantenere un metabolismo del calcio sano, così come i livelli di calcio intracellulare. È improbabile che il consumo di integratori di calcio allevi il dolore della fibromialgia, ma si raccomanda che i pazienti con la fibromialgia soddisfa le esigenze quotidiane per mantenere la salute delle ossa.
Vitamina D

È molto importante tenere presente che per il corretto assorbimento del calcio è necessaria la vitamina D. Entrambe, insieme, assicurano che le nostre ossa, unghie, denti, capelli e muscoli rimangano sani.

26 thoughts on “Hai la fibromialgia e questi 3 sintomi? Guarda quale potrebbe essere il motivo!

  1. Howdy! This blog post could not be written any better!
    Reading through this post reminds me of my previous roommate!

    He always kept talking about this. I will forward this post to him.
    Pretty sure he will have a good read. Thank you for sharing!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *