Fibromialgia fatica: un costante stato di affaticamento

L’affaticamento della fibromialgia si sente come un costante stato di affaticamento che riduce la tua energia e la tua capacità mentale. La stanchezza può essere ancora più debilitante del dolore. La stanchezza opprimente fa sentire il nostro corpo pesante e debole. Contribuisce alla nebbia del cervello aumentando la perdita di memoria e l’oblio. La fatica può essere costante o durare mesi e mesi.

La fatica è il secondo sintomo più importante della fibromialgia, con il dolore che è il primo. Se combinato con una forte stanchezza, il dolore è ancora più difficile da sopportare. Gli studi hanno dimostrato che la quantità di affaticamento che una persona con fibromialgia sperimenta influisce direttamente sulla quantità di dolore che ha. La fatica ha anche un impatto sulle tue emozioni ed è collegata alla depressione.

La fatica associata alla fibromialgia è simile a quella della sindrome da stanchezza cronica (ribattezzata “malattia da intolleranza allo stress sistemico”). In effetti, molte persone che hanno la fibromialgia possono anche avere CFS / SEID. La Arthritis Foundation stima che tra il 50 e il 70% delle persone con fibromialgia soddisfi anche i criteri per la sindrome da stanchezza cronica.

Perché siamo così esausti?

Per le persone con fibromialgia e / o CFS, le condizioni stesse causano affaticamento. Altri fattori, come stress, ansia, depressione, stile di vita e farmaci possono peggiorare la fatica.

Ecco alcuni motivi per cui potresti sentirti esausto:

Disturbi del sonno: la mancanza di una buona qualità del sonno è una parte importante del problema. I problemi di sonno sono così comuni nella fibromialgia che sintomi come svegliarsi senza rinnovamento, affaticamento, affaticamento e insonnia sono inclusi nei criteri diagnostici per la sindrome premestruale.

Disfunzione mitocondriale: la stanchezza è un sintomo caratteristico della disfunzione mitocondriale. I mitocondri all’interno delle nostre cellule converte i nutrienti e l’ossigeno in energia. Con la fibromialgia, è stato dimostrato che i mitocondri di molte cellule del corpo sono danneggiati. Ciò significa che non abbiamo abbastanza energia per nutrire il nostro corpo.

Stress: uno dei sintomi dello stress a lungo termine è la stanchezza. Alcuni esperti ritengono che lo stress cronico sia un importante fattore che contribuisce allo sviluppo della fibromialgia. Molti di noi con fibro sanno che lo stress innescherà una riacutizzazione dei sintomi molto rapidamente. Lo stress cronico è anche un precursore dell’ansia e della depressione.

Ansia o depressione: l’ansia e la depressione possono causare affaticamento e farti sentire esausto. Le persone con depressione hanno 4 volte più probabilità di soffrire di affaticamento. Le persone affette da stanchezza hanno una probabilità 3 volte maggiore di essere depresse. Le persone con fibromialgia sono inclini all’ansia e / o alla depressione. Tutto diventa un circolo vizioso che può essere difficile da rompere.

Cattiva alimentazione – Gli esperti dicono che una cattiva alimentazione è un grande colpevole quando si tratta di stanchezza in generale. Sappiamo che ci sono diverse carenze nutrizionali legate alla fibromialgia, quindi mangiare sano e ottenere i giusti nutrienti è estremamente importante.

Farmaci: molti farmaci su prescrizione e non soggetti a prescrizione possono causare affaticamento e affaticamento. Alcuni esempi sono farmaci anti-ansia, antidepressivi, farmaci per l’ipertensione e statine per il colesterolo alto. Più farmaci prendi, più è probabile che ti senta stanco. 
Gli studi pubblicati all’inizio di quest’anno aiutano a spiegare perché le persone che si occupano di sindrome da stanchezza cronica / encefalomielite mialgica (CFS / ME) e fibromialgia hanno poca risposta all’attività fisica e scarsa produzione di energia.

Modi per combattere l’affaticamento della fibromialgia.

L’affaticamento della fibromialgia non è così facile da trattare. Nei giorni buoni, la fatica può essere tollerabile. Tuttavia, nelle brutte giornate le attività ordinarie sembrano praticamente impossibili.

Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutarti a far fronte alla fatica:

Usa la tua energia con saggezza: fai delle pause e osserva il tuo ritmo. Anche se stai passando una buona giornata, non cercare di fare troppo, causerà solo una battuta d’arresto. Quindi mantieni il tuo programma semplice, conosci i tuoi limiti e riposati quando ne hai bisogno. 
Esercizio: so che il pensiero di fare esercizio può essere opprimente, ma la mancanza di esercizio può rendere i muscoli rigidi e più dolorosi, il che contribuisce anche alla fatica. Inizia lentamente e scegli l’ora del giorno che funziona meglio per te.

Mangia bene – Una dieta nutriente fa bene al tuo benessere generale. Evita i cibi zuccherati, fritti e trasformati che possono lasciarti bloccato. Cucinare può farmi sentire esausto. Nei giorni in cui ho più energia, preparo i pasti o almeno svolgo un po ‘di lavoro di preparazione per renderlo più facile.

Riduci lo stress: la fibromialgia può essere stressante e lo stress può lasciarti più affaticato. Se impari a gestire lo stress, avrai più energia. La respirazione profonda, la meditazione, lo yoga e l’ascolto di musica sono alcune tecniche di gestione dello stress che mi aiutano.

Dai la priorità al sonno: i disturbi del sonno sono comuni con la fibromialgia. La mancanza di sonno di qualità può causare affaticamento e peggiorare i sintomi della fibromialgia. Alcuni esperti ritengono che il sonno disordinato sia il sintomo più importante da trattare quando si ha la fibromialgia. So che quando dormo bene, mi sento meglio. Quando non riesco a dormire, mi sento peggio in ogni modo.

Parla con il tuo medico: se i tuoi farmaci ti rendono ancora più stanco, parla con il tuo medico. Lui o lei può prescrivere un’alternativa, ridurre la dose o provare a prendere il medicinale in un momento diverso della giornata.

Integratori energetici: quattro integratori che aiutano il tuo corpo a produrre più energia sono il coenzima Q10 (CoQ10), il D-ribosio, il magnesio e la vitamina B. È importante notare che gli integratori possono influire negativamente su determinate condizioni di salute . Interagisci con alcuni farmaci. Fai le tue ricerche e consulta il tuo medico o il farmacista per assicurarti che siano sicuri per te.

conclusione

L’affaticamento della fibromialgia può essere paralizzante. È fisicamente ed emotivamente drenante. Nelle brutte giornate, riesci a malapena ad alzarti dal letto. Ti senti esausto, la stanchezza opprimente non andrà via. Non puoi concentrarti, ricordare le cose o rimanere concentrato. Credimi, so come ti senti. Non riesco a ricordare l’ultima volta che mi sono sentito eccitato o non mi sono sentito esausto a un certo punto della giornata …

One thought on “Fibromialgia fatica: un costante stato di affaticamento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *