Conseguenze della fibromialgia: cosa fare in caso di crisi? Conoscere e superare.

Una crisi di epidemia di fibromialgia è un 

peggioramento dei sintomi che 
comunemente abbiamo 

.

medicazione


Inizia con il tuo farmaco.Se i tuoi medici hanno prescritto qualcosa per aiutarti a gestire le riacutizzazioni, prendilo regolarmente.

Non saltare alcuna dose, anche se sembra che tu non stia migliorando.

Un attacco epilettico può peggiorare improvvisamente dopo aver iniziato a sentirsi meglio. L’  assunzione di medicine è utile anche se si ha la sensazione che si possa iniziare un focolaio di fibromialgia. Meglio essere sicuri che rimpiangere più tardi.

Imposta limiti


È anche una buona idea avere l’iniziativa e la capacità di anticipare i problemi o i bisogni futuri nella vita di tutti i giorni, quando si tratta di focolai di fibromialgia. Spiega alle persone intorno a te che stai attraversando un momento difficile.

Non assumersi ulteriori responsabilità sul lavoro o a casa.

E  non fare nulla, o non trattare, con persone che potrebbero causare stress.

Lo stress peggiorerà solo i tuoi sintomi.

Imposta limiti personali con le persone che dipendono da te.

+ Recupera il sonno


E se puoi, cogli l’occasione per raggiungere il sogno.

Riposare un po ‘di più aiuterà davvero la  tua riacutizzazione della fibromialgia a risolversi più velocemente e ad essere meno grave.

Sebbene non sia facile dormire con un focolaio, puoi parlarne con il tuo medico, al fine di  avere a disposizione un farmaco per aiutarti a dormire e alleviare te stesso, al momento di una crisi.

Ma  anche se non riesci a dormire, qualsiasi pausa rilassante che ottieni è il modo migliore per gestire una crisi.

Fai sapere loro che ne hai bisogno per riposare e migliorare te stesso.

Gestisci la tua dieta


Assicurati di seguire una dieta sana.  Durante un’epidemia puoi essere tentato di andare a letto e mangiare cibo spazzatura facile da preparare, anche se perfettamente comprensibile, non aiuterà i tuoi sintomi.

Questi suggerimenti possono aiutarti a gestire le epidemie.

Ma  se hai una crisi regolarmente, la cosa migliore da fare è parlare con il tuo medico.

Un medico specializzato in fibromialgia (reumatologo e / o neurologo)  conoscerà i trattamenti più efficaci e può anche darti alcuni consigli su come gestire la tua vita quotidiana per evitare le riacutizzazioni.
Anche se hai già un medico,  trovare uno che si prende cura regolarmente dei pazienti con fibromialgia può essere utile.

Sarai più consapevole dei migliori trattamenti e ricerche.

Grazie per aver letto!

4 thoughts on “Conseguenze della fibromialgia: cosa fare in caso di crisi? Conoscere e superare.

  1. May I clear up some misconceptions? Your attitude should be accepted as a given…even so..I’d add a few reasons that work with this. With respect- thank you for your time.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *