Come vivere con una persona che soffre di fibromialgia?

La   fibromialgia   è spesso descritto come “la malattia invisibile”, ed è perché la sofferenza del paziente non mostra segni esteriori, ma in realtà soffre di muscolare acuto e dolore articolare e stanchezza costante, mal di testa cronico, ansia e depressione.

Se vivi o hai una relazione con una persona che soffre di   fibromialgia ogni giorno  , dovresti sapere che mentre impari a ridurre la tua sofferenza, fornirai al paziente una migliore qualità della vita.

COME AIUTARE UNA PERSONA CON   FIBROMYALGIA ?

Il modo migliore per aiutare un paziente con   fibromialgia  è scoprire la malattia. È importante sapere quali sono i sintomi, quali sono le cause della malattia, come alleviare il dolore e, soprattutto, a capire il comportamento del paziente affetto dalla malattia.

  • I COMPITI QUOTIDIANI:

disagio corporeo e affaticamento invalidante che caratterizzano la   fibromialgia  sono responsabili dell’ostruzione della vita quotidiana delle persone che soffrono di questa malattia. Un modo per aiutare è attraverso l’implementazione di compiti fisici che devi eseguire quotidianamente. Pulizia, shopping, irrigazione del giardino, cena tra molti altri. Non tutti i giorni, il paziente con   fibromialgia ha   bisogno di questo aiuto, ma quando è così lo apprezzo certamente.

  • IMPARA A COMUNICARE:

Come abbiamo già avvertito, la   fibromialgia   è una malattia invisibile. Se vivi o ti occupi di una persona che soffre di questa malattia, è fondamentale che tu comunichi apertamente con loro. I pazienti con   fibromialgia   si abituano solitamente al dolore e, sebbene inabilitandoli, non si lamentano o manifestano la loro condizione all’esterno. Ecco perché è importante stabilire un canale di comunicazione fluido e affidabile.

  • MARE FLESSIBILE:

La   fibromialgia   è una malattia caratterizzata da periodi di crisi. Come notato nella voce precedente, alcuni periodi di crisi possono passare inosservati alle persone che vivono con il paziente. Ma altri no. Le reazioni a crisi dolorose molto gravi possono essere imprevedibili e quindi è importante essere tolleranti e flessibili.

  • L’ESERCIZIO È IMPORTANTE.

Non è naturale per i pazienti con   fibromialgia   non esercitare, tuttavia, questa è un’attività che dovrebbero fare il più possibile. L’esercizio riduce l’intensità degli episodi futuri di dolore, riduce la rigidità muscolare, allevia lo stress, l’ansia e migliora la qualità del sonno. Tutto ciò fa sì che gli episodi di dolore siano distanziati e meno forti.

Alcuni esperti ritengono che condividere il tempo con altri pazienti sia molto utile. Nel caso specifico di questa malattia, come per altri, questo non è stato dimostrato. Certamente, in presenza di sintomi, è essenziale andare all’ambulatorio. Se pensi che tu o qualcuno vicino a te abbia la   fibromialgia  , per favore   clicca qui.

One thought on “Come vivere con una persona che soffre di fibromialgia?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *