27 veri sintomi di fibromialgia che non sono solo nella tua mente

La fibromialgia è una sindrome dolorosa cronica generalizzata che si verifica principalmente nelle donne tra i 20 ei 50 anni. L’Istituto Nazionale di Artrite e Malattie Muscoloscheletriche stima che cinque milioni di persone negli Stati Uniti soffrano di fibromialgia. Sebbene sia così diffuso, la causa della fibromialgia non è ancora chiara ei sintomi della fibromialgia possono essere molto vari e complessi.

Un elenco dei sintomi della fibromialgia

La fibromialgia viene diagnosticata come una sindrome, una raccolta di segni, sintomi e problemi medici, non solo da un marker. I tre sintomi della fibromialgia che più direttamente indicano una diagnosi sono: Mesotelioma Studio Legale

Dolore generalizzato su entrambi i lati del corpo e sopra e sotto la vita.
Affaticamento
Difficoltà cognitive
Tuttavia, la fibromialgia è una complessa sindrome del dolore cronico che colpisce tutti gli aspetti della vita di una persona. Questo post esaminerà tutti questi sintomi della fibromialgia in modo più dettagliato, così come i sintomi specifici della fibromialgia nelle donne. Un elenco completo dei sintomi della fibromialgia varia da paziente a paziente, ma potrebbe includere uno qualsiasi dei seguenti 27 sintomi di fibromialgia:
Dolore muscolare generalizzato
Spasmi muscolari
Tenerezza
Mal di testa o emicranie.
Dolore di rimbalzo
Sindrome dell’intestino irritabile
Nausea
Costipazione
Gas eccessivo
Diarrea
Sindrome dolorosa alla vescica
Aumento della sensibilità al dolore.
Sensazioni con spilli e aghi
Aumento della sensibilità generale al freddo e al tatto.
Dimenticavo l’
incapacità di concentrazione o “fibro fog”
Problemi di equilibrio e coordinazione.
Affaticamento
Depressione
Energia nervosa
Ansia
Sensibilità emotiva
Maggiore risposta allo stress
Disturbi del sonno
Rigidità
articolare Dolore o cambiamenti mestruali
Maggiore probabilità di altre condizioni di salute.
Conoscere questi sintomi e se influiscono può aiutarti quando si tratta di diagnosi. Ci vogliono anni per diagnosticare la persona media. Questo perché i sintomi della fibromialgia si sovrappongono a molti altri disturbi. Il seguente video fornisce qualche informazione in più su questa sindrome del dolore.
Sintomi del dolore Il dolore è uno dei sintomi più comuni della fibromialgia ed è una componente necessaria di qualsiasi diagnosi. Ma, come spiega EverydayHealth: i sintomi della fibromialgia possono variare di intensità e possono migliorare o peggiorare nel tempo. Fattori come stress, cambiamenti del tempo, esercizio fisico eccessivo o insufficiente e riposo eccessivo o insufficiente possono influire sulla gravità dei sintomi. “Ciò significa che un’attività che ha causato dolore un giorno potrebbe andare bene il giorno successivo e viceversa. Tuttavia, questo è il modo in cui i sintomi del dolore della fibromialgia possono influenzare la tua vita. Dolore muscolare generalizzato Il sintomo noto della fibromialgia è senza dubbio il dolore cronico in tutto il corpo. In particolare, il dolore deve verificarsi su entrambi i lati del corpo, così come sopra e sotto la vita da diagnosticare come fibromialgia. Il dolore può viaggiare in qualsiasi altra parte del corpo e l’intensità del dolore può variare. Anche la fibromialgia tende ad aumentare e diminuire, quindi il dolore può variare in un dato giorno e anche nello stesso giorno. La National Fibromyalgia and Chronic Pain Association riferisce che quanto segue potrebbe influenzare i livelli di dolore:
Freddo / umido tempo unrefreshing
sonno
fisica e la fatica mentale
eccessiva attività fisica fisica
inattività
Ansia
stress
maggior parte dei pazienti descrivono il dolore come rigidità o dolore che inizia in aree specifiche. La fibromialgia tende a iniziare nella zona del collo e delle spalle e da lì si diffonde al resto del corpo. È anche comune che il dolore sembri provenire dalle articolazioni, anche se non c’è infiammazione o gonfiore. Anche i punti teneri sono comuni e generalmente producono un dolore acuto quando viene applicata la pressione.
Per essere diagnosticato come una condizione cronica, questo dolore deve essere presente per almeno tre mesi e non risolversi o essere ricorrente.

  1. Spasmi muscolari Gli spasmi muscolari possono essere un sintomo doloroso o fibroso, oppure possono essere semplicemente irritazioni poiché il muscolo si stringe e si allenta da solo. Questo può interferire con il sonno e l’attività quotidiana.
  2. Mal di testa o emicrania.
    Il mal di testa è un sintomo comune della fibromialgia. Alcuni pazienti provano persino dolore emicranico estremo. L’intensa pressione o pulsazione di queste emicranie può diffondersi nella parte inferiore del corpo fino al collo, alle spalle e alla parte superiore della schiena. Questi mal di testa sono spesso innescati da fattori ambientali come:

Luci
intense Suoni forti
Odori forti
Questi mal di testa possono durare giorni e possono essere abbastanza gravi da disturbare il sonno.

  1. dolore di rimbalzo

Le persone con fibromialgia non sentono dolore, il loro primo istinto potrebbe essere quello di saltare e fare le cose. Possono pulire la loro casa, incontrare gli amici a pranzo e poi fare un’uscita pomeridiana con i loro figli. Sebbene queste siano cose meravigliose, il risultato di questa maggiore attività può essere un dolore ancora più intenso quella notte o il giorno successivo.

  1. Tenerezza I
    medici diagnosticano la fibromialgia in 18 punti dolenti del corpo. Questi sono punti simmetrici situati sia sopra che sotto la vita. Chi soffre di fibromialgia può sperimentare una maggiore sensibilità in queste aree quando un flare è imminente, oppure possono sentire questi punti dolenti quasi tutto il tempo.

Sintomi della fibromialgia gastrointestinale
Molti pazienti con fibromialgia soffrono anche di problemi gastrointestinali.

  1. Sindrome dell’intestino irritabile.
    La fibromialgia e la sindrome dell’intestino irritabile sono strettamente correlate, poiché il dolore e la rigidità sono problemi comuni in entrambe le condizioni. È abbastanza comune che qualcuno abbia entrambi i disturbi allo stesso tempo. IBS è un’altra condizione di dolore cronico che può portare a:

Diarrea
Forte dolore addominale
Crampi
Gonfiore

  1. nausea
    Il dolore può essere così grave da provocare mal di stomaco a un paziente con fibromialgia. Ciò può causare un cambiamento nella dieta che potrebbe portare ad altri sintomi.
  2. Costipazione
    Alcune delle persone con IBS sperimentano la stitichezza come manifestazione principale di questa sindrome.
  3. Gas
    eccessivo Un eccesso di gas può essere un sintomo di IBS o può verificarsi a seguito di cambiamenti nella dieta dovuti a nausea o altre cause.
  4. diarrea
    Per quei pazienti con fibromialgia che soffrono anche di IBS, se non soffrono di stitichezza o gas eccessivo, possono scoprire che il loro sintomo principale della fibromialgia è la diarrea.
  5. Sindrome della vescica dolorosa.
    La Mayo Clinic riferisce che il fibro spesso coesiste con altre condizioni, come la cistite interstiziale o la sindrome della vescica dolorosa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *