20 fatti sui pazienti con sindrome fibromialgica

1-Il pregiudizio nei confronti dei pazienti con fibromialgia esiste come se avessero dolore tutti i giorni, non era grave.

2-La fibromialgia ci ha maltrattati sin dal suo inizio. La persona attraversa una via crucis fino a quando non viene finalmente diagnosticata. Provate dolore quotidiano insopportabile, sintomi gastrointestinali, dermatologici, psicologici …

3-La persona fibromialgica vive in un intenso disagio ed è ancora spesso ignorata da familiari e amici e ostile nell’ambiente di lavoro

4-I nostri reclami vengono screditati e ridotti. Soffriamo pregiudizi anche da parte dei medici stessi che, inconsapevoli, non ci trattano con il rispetto e la responsabilità che dovrebbero avere.

5-A familiari, amici, colleghi e datori di lavoro dico: il nostro dolore è reale, intenso e drammatico. Non è perché non compare agli esami che fingiamo, mentiamo o fingiamo.

6-Il dolore nella fibromialgia non è psicologico e, anche se lo fosse, dovremmo essere rispettati per averlo sentito. Perché il dolore del disprezzo è peggiore di quello fisico.

7-Se sei iperteso, diabetico, cardiaco, tutti lo capiscono, la medicina è disponibile nella rete pubblica e nessuno dubita della tua malattia. Ma se sei fibromialgico, è la tua testa.

8-Il trattamento è multidisciplinare e costoso. Abbiamo bisogno di attività fisica e fisica per migliorare la stanchezza, l’affaticamento, annullare i noduli nei muscoli e promuovere il rilassamento muscolare.

9-Non riusciamo a dormire bene, abbiamo l’insonnia cronica, non dormiamo profondamente e abbiamo bisogno di induttori del sonno.

Le 10 mattine sono difficili, perché anche se dormiamo tutta la notte, ci svegliamo comunque come se avessimo una sbornia e puliamo un intero edificio di 20 piani.

11-Con così tante medicine e dolore, la libido crolla!

12-Il nostro sistema digerente non funziona bene, abbiamo dolore addominale, sequenza di stitichezza, seguita da diarrea e non metabolizziamo costantemente vitamine e minerali, avendo anemia, vitamina D bassa, carenza di magnesio tra le altre carenze.

13-Nella parte dermatologica i nostri capelli cadono, le unghie si rompono, la nostra pelle è secca e squamosa, abbiamo allergie e sensibilità capillare.

14-E la salute mentale? Dormi stanco e dolorante, prendi fino a 10 tipi di farmaci, non puoi svolgere le attività quotidiane, sei discriminato, quindi hai sbalzi d’umore e depressione.

15-Combattiamo per la coscienza delle persone, il sostegno familiare, le medicine e le cure pubbliche disponibili, ma soprattutto il rispetto e un trattamento dignitoso.

16-Il nostro dolore è invisibile, ma non lo siamo! Siamo migliaia di persone che quotidianamente sperimentano dolore cronico, stringiamo il PS della vita alla ricerca di Tramal e Morfina.

17-Dire che un tuo amico affetto da Fibro vive bene nonostante il dolore o che ci sono malattie peggiori non aiuta o migliora la nostra condizione. Quindi non dirlo!

18-La maggior parte di noi è positiva e grata e stiamo cercando di vivere, sorridere e giocare nonostante il dolore.

19-Siamo sui social network in modo che le persone sappiano che esistiamo. Il dolore non ha volto. Avere un bell’aspetto e lavorare non è motivo di discredito.

20-Se rinvio o perdo un impegno, se non sono preparato per attività domestiche, fisiche o itineranti, perdonaci. Non incolparci o giudicarci. Abbiamo già avuto troppi sensi di colpa.

Lia Gonçalves – Affrontare la fibromialgia

2 thoughts on “20 fatti sui pazienti con sindrome fibromialgica

  1. Hi there, just become aware of your blog thru Google, and located that it’s really informative. I’m gonna be careful for brussels. I will be grateful should you proceed this in future. Many people will be benefited from your writing. Cheers!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *